045 477 05 90 info@phytonature.it
Slide background
Slide background
Slide background

Transdermal Holistic Phytoterapy & Fibromyalgia

DARE UNA RISPOSTA CONCRETA ALLE RICHIESTE DEI PAZIENTI

NNel pieno spirito del nostro “modus operandi” abbiamo cercato di trovare una metodica applicabile al paziente Fibromialgico, in grado in primis di alleviare e ridurre la percezione del dolore, fornendo nuova energia al tessuto muscolare, facendo così crescere nel paziente stesso al consapevolezza interna della sua capacità di REAZIONE e di GUARIGIONE.
Abbiamo perciò perfezionato il nostro metodo fino al suo stato attuale, che consiste essenzialmente in 6 prodotti di base formulati come cosmeceutici a struttura LIPOSOMICA e NANOSOMICA ad alta capacità di penetrazione transdermale, aventi particolare affinità per il tessuto adiposo sottocutaneo, applicati esternamente e fatti penetrare attraverso la pelle, sia manualmente che attraverso l’uso di un idoneo apparecchio ad ultrasuoni.

LA FITOTERAPIA MODERNA

L’azione farmacologica degli estratti fitoterapici deriva non solo dal titolo del principio attivo LEADER, essendo la fitoterapia dose dipendente, ma soprattutto dall’azione dell’estratto fitoterapico (FITOCOMPLESSO) costituito dalla somma e combinazione delle attività delle altre molecole attive presenti nell’estratto stesso.

AZIONE FARMACOLOGICA MULTIPLA

Gli estratti naturali, oltre alla loro attività principale per cui vengono utilizzati (es. attività antinfiammatoria), quasi sempre esplicano contemporaneamente altre fondamentali azioni, in diversa misura e combinazione, tra le quali vale la pena ricordare:

  • Attività antibatterica
  • Attività antifungina
  • Attività antiedema
  • Azione antiossidante
  • Attività antifungina
  • Azione metabolico stimolante
  • Azione cicatrizzante e riparatrice

FITOTERAPIA E INFIAMMAZIONE

L‘azione farmacologica multipla unitamente all’estratto titolato di ultima generazione, rappresentano i concetti base su cui si basa la nostra Fitoterapia Moderna.
Questi concetti assumono particolare rilevanza nel controllo del processo infiammatorio.

Il rimedio fitoterapico, agisce contemporaneamente sui vari meccanismi del processo infiammatorio (azione antinfiammatoria multilivello), apportando nello stesso tempo molecole attive sulla possibile causa dell’infiammazione, nonchè cosa di non trascurabile importanza, sui processi di difesa dell’organismo, di riparazione e ripristino cellulare/tissutale.